Start up

Consulenza per le start up e per il crowfounding

Con il termine start-up ci si riferisce all'evento ed alla fase di avvio di un'impresa che viene lanciata per la prima volta sul mercato, oppure acquisita e rilanciata attraverso un nuovo avviamento e nuova programmazione. Il fenomeno delle start up è in costante aumento anche in Italia e indice di vitalità nonché di importanti e significativi mutamenti strutturali nel mondo del lavoro. Detta attività non può essere frutto di improvvisazione. Per trasformare un’idea, un’intuizione in un’attività concreta e di successo sono necessarie giuste attitudini, forti motivazioni, oltre che competenze tecniche e organizzative.
• valutazione della fattibilità legale del modello di business con attenzione anche agli aspetti regolamentari, suggerendo, ove necessario, le opportune modifiche/integrazioni;
• scelta del veicolo societario, costituzione dello stesso e definizione delle regole di corporate governance mediante predisposizione dello statuto sociale (con particolare attenzione alla normativa sulle startup innovative) ed, ove opportuno, anche di patti parasociali;
• documentazione di supporto al conferimento/cessione della proprietà intellettuale di beni immateriali dal titolare originario alla startup;
• redazione e negoziazione di accordi di confidenzialità e riservatezza;
• redazione dei termini e condizioni d’uso del servizio offerto, nonché della modulistica contrattuale di supporto nei rapporti con terzi (sia clienti che fornitori);
• redazione contratti commerciali con partner tecnologici e no;
• definizione dell’organigramma interno dell’azienda ed assistenza nella redazione dei contratti di lavoro e di collaborazione e di patti di non concorrenza e stabilità;
• predisposizione di piani di incentivazione che prevedano anche l’utilizzo di strumenti di work for equity mediante attribuzione di partecipazioni societarie o di diritti d’opzione per l’acquisto di partecipazioni societarie o per la sottoscrizione di strumenti finanziari partecipativi (anche convertibili);
• documentazione di supporto per la emissione di strumenti finanziari partecipativi (anche convertibili) a favore di dipendenti, consulenti o amministratori, elaborazione del relativo regolamento e compimento degli atti societari necessari per la sua implementazione;

Share by: